INDIRIZZO MUSICALE

Il corso, primo a Torino, è stato istituito nell’anno scolastico 1989/90 presso la sede di via Nichelino (allora SMS “Giovanni XXIII”) ed è passato ad ordinamento definitivo (“Indirizzo musicale”) ai sensi del DM 201/99 e della CM 203/99. Si tratta di un particolare corso nel quale, oltre al normale curricolo, è integrato anche l’insegnamento dello Strumento Musicale; tale insegnamento è perciò materia caratterizzante e concorre in modo sostanziale all’intero progetto educativo.

Nella sua globalità, il Corso è parte integrante del progetto metodologico della scuola e si realizza nell’ambito della programmazione educativa dei Consigli di Classe e del Collegio Docenti. Si articola sui tre anni di un’unica sezione. Gli strumenti musicali tra cui gli allievi possono scegliere sono quattro: Flauto traverso, Violino, Chitarra classica, Pianoforte. Ad ogni allievo è riservata un’ora settimanale di lezione di strumento suddivisa, per utilità didattica, in due mezz’ore in giorni diversi e non contigui, a cui sono abbinate due mezz’ore di ascolto. L’insegnamento della Teoria e del Solfeggio è impartito dal Docente di Educazione Musicale in orario curricolare.

A partire dalla seconda classe, il mercoledì gli allievi che hanno raggiunto una competenza adeguata, sono impegnati in prove d’orchestra. Solisti, gruppi ed orchestra hanno l'opportunità di svolgere attività performative durante l'anno scolastico partecipando a concerti, saggi e concorsi musicali appositamente organizzati per gli studenti delle Scuole medie.

Al termine del triennio lo studente, in sede d’esame di stato conclusivo del primo ciclo di istruzione, sostiene anche la prova di strumento musicale che concorre alla formulazione del giudizio finale e alla realizzazione di “crediti formativi” per il successivo corso di studi.

ISCRIZIONI

Al corso possono iscriversi tutti gli alunni delle classi quinte che ne facciano espressa richiesta al momento dell’iscrizione. Gli allievi vi accedono tramite un test orientativo-attitudinale che si svolge di norma subito dopo la chiusura delle iscrizioni.
Le famiglie verranno contattate telefonicamente per fissare la data e l'ora per sostenere la prova. Non è richiesta alcuna preparazione musicale specifica. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’insegnante referente del corso, professoressa Marisa Schiavino, presso la sede di via Nichelino.

ORARIO

Unità orarie di 55 minuti distribuite da lunedì a venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 13.40 più due rientri pomeridiani di un’ora l’uno. Il mercoledì pomeriggio per le classi seconde e terze: prove d’orchestra.

Tabella riassuntiva del corso ad indirizzo musicale

MATERIE

ORARIO

Italiano

5

Storia e geografia

4

Matematica e Scienze

6

Prima e Seconda lingua comunitaria

3 + 2

Arte e Immagine

2

Musica e Solfeggio

3

Strumento

2

Tecnologia

2

Scienze motorie e sportive

2

Religione

1

Totale

32


INSEGNANTI

Chitarra: prof. Fabio Rizza
Flauto: prof. Francesca Milano
Percussioni: prof. ssa Piera del Col
Pianoforte: prof. Gianluca Angelillo, prof. Fulvio Raduano
Violino: prof.ssa Daniela Roseo, Leonora Stangalini

ORCHESTRA "INCANTO"

Nata nel 2004, composta da allievi ed ex allievi del corso a indirizzo musicale. L’organico strumentale è costituito da flauti, chitarre, violini, pianoforte e percussioni. L’Orchestra ha partecipato a numerose rassegne musicali suonando in prestigiose sale da concerto (Conservatorio “G.Verdi” Torino, Teatro “Vittoria” di Torino, teatro “Superga” di Nichelino) riscuotendo sempre ampi consensi di pubblico e critica. Il repertorio spazia dal periodo barocco ai giorni nostri. L’Orchesta ha vinto il 1° premio assoluto tra i gruppi orchestrali al V concorso di Omegna “Insieme per suonare, cantare, danzare”, svoltosi ad Omegna dal 4 al 10 maggio 2009. L’esperienza orchestrale ha visto talvolta la partecipazione di professionisti esterni. Gli allievi del corso, che hanno raggiunto una competenza adeguata, partecipano anche a concorsi nazionali, conseguendo negli anni numerosi premi e riconoscimenti.

Direttore d'Orchestra: prof. Fulvio Raduano
Maestro del Coro: prof. Gabriele Rocca e prof.ssa Piera del Col. Accompagnamento al pianoforte: prof. Gianluca Angelillo

ORCHESTRA "OMT" e "Rete MIRé"


L’Orchestra OMT (Orchestra dell’Indirizzo Musicale di Torino) è nata nel 2005.
Dall’anno scolastico 2011.2012 è avvenuto per la OMT l’ulteriore passaggio con l’attivazione della rete MiRé, che ha unito tutte le scuole ad Indirizzo Musicale di Torino e provincia.
L’orchestra Omt diviene in questo modo naturale emanazione della rete  MiRé, è al contempo tangibile verifica delle iniziative delle Scuole consociate, le rappresenta in modo sostanziale, concreto, ne sperimenta le iniziative didattiche, organizzative che la stessa promuove.
Nella primavera 2012 avviene la prima uscita ufficiale dell’Orchestra OMT-MiRé: la città di Trofarello vede 91 alunni delle scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale impegnati nel primo Concerto pubblico del nuovo corso. Successivamente l’orchestra partecipa alla chiusura della Maratona Musicale di Pinerolo e al Concerto di fine anno presso il Conservatorio di Torino.
La struttura e l’organizzazione manengono sostanzialmente l’impostazione iniziale; la partecipazione delle Scuole in Rete alla OMT è assolutamente libera: le Scuole partecipanti segnalano ai responsabili di sezione le eventuali adesioni dei propri alunni più meritevoli, si pianificano le prove, inizialmente per sezione, e nel secondo periodo dell’anno scolastico iniziano le prove a organico completo.
L’orchestra è diretta nel 2014, sia in sede di concertazione sia esecutiva dai Direttori Alessandro Molinaro, Valerio Signetto e Andrea Tedesco, insegnanti presso le scuole ad indirizzo musicale.

Concerti